Antonia

Mi chiamo Antonia. Avevo 35 anni quando ho iniziato i controlli di routine ma ad un certo punto qualciosa non è andata nel verso giusto. Nel 2012, durante uno di questi controlli, mi è stato diagnosticato un cancro. Non era una novità nella mia famiglia, mia sorella lo aveva avuto qualche anno prima. Conoscevo la prassi, esami, intervento, terapia, non mi sono mai lasciata andare, dovevo affrontare tutto a muso duro, era l’unica possibilità che avevo. In questi anni di terapia ho ripreso subito in mano la mia vita e il destino mi ha fatto incontrare le donne della meravigliosa associazione “Cuore di donna” di cui ora faccio parte. Grazie a loro ho iniziato un corso di canottaggio con altre donne con storie simili alla mia e ho prestato il mio volto a questo meravigliosa mostra per dire a tutte le donne di crederci sempre, di non abbattersi perché noi abbiamo le armi e la forza per sconfiggere anche il cancro. W la vita!

  • Fotografo: Luigi Cataldo
  • In Collaborazione con: Associazione "Cuore di Donna"